Area riservata

Registrazione
Password dimenticata?

Archivio notizie

Mercoledì 14 Giugno 2017

AVVISO: Personale precario delle scuole richiedente prestazione sostegno reddito.

Al fine di migliorare il servizio all’utenza ed evitare inutili code agli sportelli dei Centri per l'Impiego si ricorda che la dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro va effettuata in via prioritaria con i seguenti sistemi:
Per le lavoratrici e i lavoratori che richiedono la NASPI all'INPS la stessa vale come Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro (DID)
• La domanda deve essere presentata online sul sito INPS www.inps.it;
• In alternativa, si può fare domanda tramite: a) Contact center al numero 803 164;b) enti di patronato e intermediari dell'Istituto, attraverso i servizi telematici offerti da-gli stessi.

DOPO aver richiesto la NASPI contatteranno, entro 15 giorni, il CPI di competenza con la seguente modalita’:
- chiedendo un appuntamento via mail al Centro per l'Impiego di competenza precisando nell’oggetto: “COGNOME E NOME/ CODICE FISCALE/ PERSONALE PRECARIO SCUOLA RICHIESTA APPUNTAMENTO”
Nel caso di mancata richiesta di appuntamento si procederà come previsto dagli artt. 20 e 21 ai sensi del D.lgs 150/2015.
Le presenti indicazioni valgono solo per i Centri per l'Impiego della Città metropolitana di Venezia


Contatti e orari su http://portalelavoro.cittametropolitana.ve.it

download AVVISO: Personale precario delle scuole richiedente prestazione sostegno reddito

Martedì 13 Giugno 2017

La disoccupazione: fonti e dati a confronto

12 giugno 2017 - A Venezia l'incontro con Regione del Veneto, Veneto Lavoro, Inps e Istat per valorizzare la ricchezza delle fonti informative sulla disoccupazione.

Scarica la documentazione completa

fonte: VenetoLavoro

Mercoledì 31 Maggio 2017

Oltre la crisi: a Venezia il convegno organizzato dalla Regione del Veneto

Il 2016 ha confermato per il Veneto i segnali di una lenta ma graduale ripresa dell'economia, con una crescita del Pil pari al +1,2%, e del superamento della lunga crisi occupazionale iniziata nel 2008. Gli occupati in regione hanno raggiunto quota 2 milioni e 81 mila (circa 30 mila in più rispetto al 2015), con un tasso di occupazione del 64,7% a fronte del 57,2% della media nazionale, e i livelli di disoccupazione si confermano tra i più bassi d'Italia (6,8%).

I circa 70 mila posti di lavoro dipendente guadagnati negli ultimi due anni hanno consentito di recuperare interamente l'occupazione persa dopo il 2011, nel corso della seconda fase recessiva, e di accorciare le distanze rispetto ai livelli pre crisi del 2008.

È in questo contesto che la Regione del Veneto ha organizzato il convegno "Oltre la crisi. Nuovi strumenti per il rilancio del lavoro e dell'economia regionale", in programma giovedì 8 giugno 2017, a partire dalle ore 9.30, presso l'Aula Magna dell'Università IUAV di Venezia.

L'incontro, al quale parteciperanno tra gli altri l'Assessore regionale al lavoro, formazione, istruzione e pari opportunità, Elena Donazzan, il Direttore dell'Area Capitale Umano e Cultura, Santo Romano, e il Direttore di Veneto Lavoro, Tiziano Barone, rappresenterà l'occasione per conoscere le nuove strategie e iniziative messe in campo dalla Regione per accompagnare la ripresa occupazionale in atto. Tra queste, la nuova legge regionale in materia, il Piano del Lavoro 2017-2018, il sistema veneto delle relazioni industriali e il servizio dell'Unità di Crisi, nato con l'obiettivo di sostenere le imprese in particolari momenti di difficoltà.

Leggi il programma e registrati all'evento

Fonte:Regione Veneto

Lunedì 22 Maggio 2017

Avviso di selezioni esperti - Rafforzamento dei Servizi per il Lavoro Pubblici nella Regione Veneto

Con Decreto Direttoriale 92 del 18/05/2017 Veneto Lavoro avvia la procedura per la formazione di elenchi di esperti per il conferimento incarichi individuali nell'ambito del progetto "Rafforzamento dei Servizi per il Lavoro Pubblici nella Regione del Veneto", (D.G.R. 1868/2016) con rapporto di lavoro autonomo. I candidati dovranno possedere almeno tre anni di esperienza lavorativa specifica in materia. Il titolo di studio minimo previsto dall'avviso è la laurea quinquennale. Gli elenchi a cui è possibile richiedere l'iscrizione sono i seguenti:
- Elenco 'Esperti nell'area dei servizi e delle politiche per il lavoro'
- Elenco 'Esperti in servizi di formazione professionale specialistica'
La candidatura sarà valida fino al 31/12/2018

Fonte: www.venetolavoro.it

Martedì 16 Maggio 2017

Comune di Venezia - assunzione di Agenti di Polizia locale a tempo determinato

Sono in corso le selezioni per 100 contratti a Tempo determinato: durata 4 mesi; categoria C1; età 18-30 anni; profilo professionale "Agente di Polizia locale".
Scadenza 3 giugno 2017.
Clicca qui per tutti i dettagli sul bando
Fonte: Comune di Venezia

Pagina 1 di 33