Area riservata

Registrazione
Password dimenticata?

COLLOCAMENTO MIRATO

Il Servizio Collocamento Mirato Disabili e Categorie Protette

La L. n. 68/99 “Norme per il diritto al lavoro dei disabili” ha notevolmente modificato la precedente disciplina, che regolava l’incontro tra domanda ed offerta di lavoro per i disabili (L. n. 482/1968). I principi ispiratori di questa norma sono quelli dell’integrazione lavorativa e della valorizzazione della persona disabile, attraverso servizi di sostegno e collocamento mirato. Rispetto alla normativa precedente, l’obiettivo primario diventa la “promozione dell’inserimento e dell’integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro attraverso servizi di sostegno e di collocamento mirato”, per sviluppare interventi e strumenti capaci di prendere in considerazione le diverse esigenze di lavoratori da un lato, e di datori di lavoro dall’altro. Il lavoratore disabile, non più imposto indiscriminatamente al datore di lavoro soggetto all’obbligo, rappresenta una risorsa da collocare in una struttura, che lo rende attivamente partecipe.

- Area Lavoratori - Disabili e categorie protette
- Area Aziende - Disabili e categorie protette
- Area Domande/Offerta - Disabili e categorie protette