Area riservata

Registrazione
Password dimenticata?

CONSIGLIERA DI PARITA'

I servizi offerti

La Legge 125 del 1991 e il Decreto legislativo 196 del 2000 definiscono il concetto di discriminazione: “…è discriminazione qualsiasi atto, patto o comportamento, che produca un effetto pregiudizievole discriminando, anche in via indiretta, i lavoratori in ragione del sesso”. Queste stesse leggi stabiliscono il ruolo della Consigliera di Parità e la sua facoltà di agire in giudizio sia su delega della lavoratrice o del lavoratore, sia di essere al loro fianco nei giudizi promossi direttamente.
Altri i compiti della Consigliera sono:
· rilevare tutte le situazioni di squilibrio di genere, al fine di svolgere funzioni di promozione delle pari opportunità;
· promuovere progetti di azioni positive, anche attraverso l'individuazione delle risorse;
· sostenere le politiche attive del lavoro, comprese quelle formative, sotto il profilo della promozione e realizzazione delle pari opportunità;
· collaborare con le direzioni provinciali del lavoro al fine di individuare procedure efficaci delle violazioni alla normativa in materia di parità, anche attraverso appositi pacchetti formativi;
· promuovere la conoscenza e lo scambio di buone prassi e attività di formazione e informazione;
· verificare la realizzazione dei progetti di azioni positive;
· creare e gestire il collegamento e la collaborazione con gli assessorati al lavoro degli enti locali e gli organismi di parità degli stessi.

A chi si rivolge

Lavoratrici e lavoratori
Chi subisce discriminazione basata sul sesso:
• nell’accesso al lavoro
• nell’accesso ai corsi di formazione
• nello sviluppo della carriera
• nel livello di retribuzione
• in relazione alla maternità e al lavoro
• al rientro dalla maternità per la richiesta di congedi parentali

Aziende
Che vogliono favorire la presenza femminile e contrastare le discriminazioni di genere attraverso l'accesso ai finanziamenti previsti dalla L. 125/91 per l’introduzione di azioni positive e la presentazione di progetti sulla riorganizzazione aziendale e sulla flessibilità in base alla L. 53/2000 e al T.U. 151/2001

Enti
• Per la costituzione del Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (CUG)
• integrazione delle pari opportunità nelle politiche dell'Ente
• presentazione del piano triennale di Azioni Positive (PAP) in base all’art. 3 del D.L. 196/2000
• migliorare la presenza femminile e favorire i processi di carriera delle donne
• contrastare in modo efficace le discriminazioni in base al genere

Normativa di riferimento

Legge 125 del 1991
Decreto legislativo 196 del 2000
Decreto legislativo 198 del 2006

Contatti

Annalisa Vegna – Consigliera di Parità Effettiva
Federica Vedova – Consigliera di Parità Supplente
Viale Sansovino n.3, Venezia Mestre
consigliera.parita@cittametropolitana.ve.it
tel.: 041 2501356

Orari di ricevimento

Su appuntamento il giovedì mattina.

Elenco avvocati/avvocate

L’elenco di avvocate/avvocati di cui al bando approvato con determinazione n. 2012/3860 del 18/12/2012 è un elenco aperto, e valido per la durata del mandato dell’attuale consigliera di parità. I professionisti interessati ad essere inseriti nell’elenco, nel rispetto delle indicazioni previste dal bando stesso, possono inviare la richiesta alla Provincia di Venezia entro il termine del 30 ottobre di ogni anno, utilizzando il modello B allegato al bando e con le medesime modalità di invio ivi previste. La domanda ed il relativo curriculum saranno valutati per l’inserimento nell’elenco e - se reputati idonei - saranno inseriti nell’elenco a partire dal mese di gennaio successivo. La stessa procedura può essere utilizzata dagli avvocati/avvocate già inseriti in elenco per aggiornare il curriculum già presentato.

     elenco avvocati/avvocate valido fino al 31/12/2013

Avviso per la costituzione di un elenco di Avvocate/Avvocati esperte/esperti in materia di lavoro per il conferimento di incarichi attinenti l'attività dell'Ufficio della Consigliera di Parità.

     Avviso per la costituzione di un elenco di Avvocate/Avvocati